cs_CZ de_DE hu_HU it_IT pl_PL sl_SI us
Sviluppo e applicazione di mitigazione e adattamento
strategie e misure per contrastare il fenomeno globale
urbani isole di calore
Questo progetto è sviluppato nell’ambito
del programma CENTRAL EUROPE
co-finanziato dai Fondi ERDF

Focus del progetto

Il Progetto UHI intende fronteggiare – attraverso misure di pianificazione territoriale – il fenomeno delle isole di calore (urban heat island – UHI) e degli effetti negativi sulle fasce più deboli e a rischio della popolazione, soprattutto durante i mesi più caldi dell’anno.

L’UHI è un fenomeno microclimatico caratteristico delle aree metropolitane e consiste in un incremento significativo della temperatura nelle aree urbane rispetto alle zone periurbane e rurali circostanti. Diverse sono le cause di questo fenomeno, che è studiato sin dagli anni 80:

  • caratteristiche fisiche delle superfici quali i materiali che ricoprono il suolo nelle aree urbane (es: asfalto) e che assorbono piuttosto che riflettere i raggi solari;
  • assenza di superfici che garantiscano l’evaporazione (vegetazione);
  • aumento delle superfici verticali. Ciò si traduce in un incremento delle superfici che assorbono e riflettono i raggi solari e che bloccano i venti e le correnti d’aria che possono contribuire ad una diminuzione della temperatura (effetto canyon);
  • attività umane che producono calore quali le attività produttive ed industriali, l’utilizzo di veicoli, ecc…;
  • alto livello degli agenti inquinanti che alterano l’atmosfera.

L’intensità del fenomeno UHI aumenta proporzionalmente alla dimensione ed alla popolazione dell’area urbana. Di conseguenza esso è destinato a rafforzarsi nei prossimi anni a seguito del costante aumento della popolazione nelle aree urbane.

Gli effetti del fenomeno UHI sono direttamente collegati al (e peggiorati dal) cambiamento climatico. L’aumento della temperatura media a cui stiamo assistendo avrà infatti un effetto ancora maggiore sulla salute delle popolazioni delle città ed in particolare sulle fasce più deboli.

AREA DI INTERVENTO DEL PROGETTO

Il progetto UHI si sviluppa su 8 tra le principali aree metropolitane (Mega Urban Regions – MEGAs) che rientrano nel territorio del Programma Central Europe:



OBIETTIVI DI PROGETTO

UHI intende stimolare il confronto transnazionale tra decisori politici, amministratori locali e professionisti per l’elaborazione di politiche ed azioni finalizzate alla prevenzione, adattamento e mitigazione dei rischi connessi agli aumenti delle temperature nei centri abitati.

Gli obiettivi specifici del progetto sono:

  • Approfondire la conoscenza del fenomeno UHI, dei rischi ad esso connesso e delle sue interazioni con i cambiamenti climatici;
  • Stabilire una rete transnazionale per il monitoraggio del fenomeno e delle sue evoluzioni;
  • Definire strategie per la mitigazione del fenomeno UHI e l’adattamento agli effetti da esso generati;
  • Migliorare gli strumenti di pianificazione territoriale/urbanistica tramite la definizione di metodologie e politiche urbanistiche e di edificazione/recupero, atte a ridurre effetti e conseguenze del fenomeno UHI.